TERMINI E CONDIZIONI

TERMINI E CONDIZIONI

1) STATO DEL VEICOLO

Al momento della consegna dell’autoveicolo, il Cliente ha l’onere di verificare lo stato del veicolo in contraddittorio con il personale della stazione di noleggio, ed è tenuto a segnalare tempestivamente eventuali danni e anomalie visibili all’esterno e all’interno dello stesso, e non rilevati sulla modulistica (cd. “Check-out”). Con la sottoscrizione del modulo “Check-out”, il Cliente riconosce di aver ricevuto l’autoveicolo in perfetto ordine e comunque in condizioni conformi a quanto rilevato nella modulistica da lui sottoscritta. Il mezzo è dotato di ruota di ricambio, normali attrezzi, triangolo, libretto di circolazione, contachilometri sigillato. Il Cliente è responsabile della perdita o dello smarrimento dei documenti di circolazione. L’autoveicolo, se non espressamente e diversamente specificato nel frontespizio, viene consegnato con un quantitativo di carburante e deve essere riconsegnato al termine del noleggio con lo stesso quantitativo di carburante. Nel caso in cui il Cliente restituisca il veicolo con meno carburante di quello ricevuto alla consegna, dovrà rimborsare il carburante consumato oltre a 25 € per il costo delle spese di rifornimento: il carburante non consumato non verrà rimborsato. Il Cliente si obbliga a riconsegnare il veicolo nelle stesse condizioni in cui lo ha ricevuto, con l’intero equipaggiamento, salvaguardando l’efficienza del veicolo stesso, escluso il normale deperimento per l’uso (art. 996 c.c.). Il locatore si riserva di verificare lo stato dell’autoveicolo noleggiato al termine del contratto di noleggio,dalla data della effettiva riconsegna. Entro tale termine il Locatore qualora dovesse riscontrare danni o malfunzionamenti ascrivibili alla condotta colposa o dolosa del Cliente provvederà comunicarlo al Cliente per iscritto e ad addebitargli tutte le spese di competenza secondo i correnti tariffari. Nel caso in cui il cliente dovesse riscontrare danni e/o anomalie sull’autoveicolo noleggiato e non li denunziasse facendoli descrivere nello spazio dedicato alle ” note integrative” al momento della consegna, l’autoveicolo stesso si intenderà accettato senza eccezioni e riserve.

2) USO DEL VEICOLO

Il mezzo noleggiato sarà adibito dal Cliente a quanto strettamente previsto dalla carta di circolazione e sarà usata la dovuta diligenza (art. 1001 c.c.). Il veicolo può essere condotto dal Cliente o da altre persone da questo preventivamente segnalate, purchè in possesso di valida patente di guida rilasciata da almeno un anno. Il Cliente assume per sé e per gli eventuali Conducenti Supplementari, l’obbligo tassativo di essere permanentemente reperibile 24 ore su 24 ai numeri di telefono indicati nel presente contratto. Si dà atto che nel noleggio senza conducente sono esclusi l’autista, il carburante, i lubrificanti, l’acqua delle batterie. Il materiale di consumo, ecc. Al cliente non compete la titolarità dell’autoveicolo, ma fa capo l’assunzione della relativa responsabilità. Nel caso in cui il cliente dovesse perdere in modo irreversibile, per qualsiasi ragione, il possesso del materiale dell’autoveicolo noleggiato, egli sarà tenuto a risarcire il Locatore del valore del mezzo indicato nel presente contratto, fatta salva la deduzione della somma liquidata da parte dell’assicurazione del Locatore. L’autoveicolo, in mancanza di preventiva autorizzazione scritta del Locatore, non potrà essere concesso in uso o dato in possesso o custodia a terzi a qualsiasi titolo, né il presente contratto potrà essere ceduto in tutto o in parte a terzi. Il Cliente autorizza espressamente e senza riserva alcuna il Locatore, o altro soggetto dallo stesso incaricato, a monitorare a distanza gli spostamenti dell’autovettura noleggiata, al fine di tutelare il Locatore dalla commissione di reati a suo danno, attraverso sistemi satellitari; il Locatore si riserva inoltre il diritto di comunicare i dati ad Autorità Giudiziarie, Compagnie Assicurative, Studi Legali, Società specializzate nella prevenzione e gestione dei furti e dei sinistri e di utilizzarne o farne utilizzare i contenuti per ogni azione a propria tutela. Qualora il cliente lasci lo Stato italiano senza la preventiva autorizzazione del Locatore, si attiveranno automaticamente, a spese del Cliente, tutti i protocolli di sicurezza che prevedono l’incasso immediato della cauzione, il blocco del motore dell’autoveicolo senza preavviso, nonché il recupero forzato dello stesso che sarà eseguito autonomamente dalle Autorità competenti più vicine senza che il Locatore possa intervenire. Altresì, il Locatore avrà diritto di esigere il pagamento delle penali contrattuali per l’inadempimento del Cliente. In caso di espatrio non autorizzato, tutte le coperture assicurative decadranno automaticamente e qualsiasi responsabilità, ivi compresi i danni causati a se o a terzi, all’autoveicolo noleggiato, o per la perdita totale o parziale del bene, saranno di esclusiva e totale responsabilità del Cliente.

3) RICONSEGNA

La riconsegna del mezzo dovrà avvenire entro le ore del giorno di rientro previsto, ad eccezione di casi specifici da concordare preventivamente e per scritto. Nel caso di ritardo nella riconsegna del mezzo oltre l’orario indicato, sarà applicata una penale,con un minimo di un’ora. Se il Cliente avvisa la Locatrice che intende prorogare il contratto, almeno 24 ore prima della scadenza del termine previsto per la riconsegna, il presente contratto sarà esteso fino alla effettiva data di restituzione del veicolo senza penale alcuna. In casi specifici può essere stabilito, preventivamente e per scritto, un diverso termine di preavviso fra le parti. Trascorse 24 ore dal termine previsto per la riconsegna del veicolo senza che la Locatrice abbia ricevuto alcuna notizia da parte del Cliente, questa avrà facoltà di querelare il Cliente stesso alle competenti Autorità per appropriazione indebita dell’automezzo noleggiato. Inoltre, il Locatore avrà la facoltà, nel caso di mancata restituzione del veicolo nel termine di riconsegna, di addebitargli, in via preventiva e precauzionale, il totale della cauzione trattenuta e di attivare il blocco del motore dell’autoveicolo senza preavviso, nonchè tutti i protocolli di sicurezza previsti dal presente contratto, compreso, atti alla localizzazione e al recupero forzato dell’autoveicolo noleggiato a spese esclusive del Cliente. Il cliente si obbliga a riconsegnare l’autoveicolo al locatore lavato (è consentito soltanto il lavaggio a mano ed è vietato il lavaggio a rulli o simili), pulito anche negli interni e rifornito completamente di carburante, e comunque nello stesso stato in cui lo ha ricevuto dal locatore. Qualora al momento della riconsegna l’autoveicolo risultasse privo di carburante, il Locatore avrà diritto di addebitare al Cliente l’intero costo di rifornimento. Nel caso in cui il veicolo risultasse non pulito all’interno e non lavato all’esterno, il Locatore addebiterà al cliente la somma di € 15,00 ( IVA esclusa) a titolo di contributo per le spese di pulizia e lavaggio.

4) FURTO

Il veicolo è assicurato contro il furto. In caso di furto il Cliente dovrà alla Locatrice il 15%/20% e min. franchigia da individuarsi sulla base dei singoli ordini specifici sottoscritti tra Crisancar ed il Cliente , tranne nell’ipotesi di colpa o dolo nella custodia del mezzo. In ogni caso il Cliente, dal momento della conoscenza del fatto, dovrà fare tempestiva denuncia alle autorità competenti ed entro 24 ore dalla denuncia si impegna a fornirne copia alla Locatrice, unitamente a tutte le chiavi dell’autoveicolo ricevute.

5) DANNI A COSE O ANIMALI

La locatrice non sarà ritenuta responsabile per perdita o danni alle cose trasportate, abbandonate o dimenticate sul veicolo, sia durante che dopo il noleggio. 6) AMMENDE E CONTRAVVENZIONI Sono a carico del locatario le ammende e le contravvenzioni per infrazioni al codice della strada del veicolo commesse durante il periodo del noleggio. Il locatario si impegna a rimborsare alla Locatrice quanto da essa anticipato per il pagamento delle infrazioni di cui sopra, con esclusione di quanto dipendente dall’eventuale ritardato pagamento. In caso di fermo forzato del veicolo, dipendente da fatti imputabili al Cliente o al conducente autorizzato, alla Locatrice è riconosciuta una somma corrispondente alla tariffa minima giornaliera di noleggio, comunque non eccedente complessivamente il valore commerciale del mezzo.

7) RESPONSABILITA’

Il Cliente sarà responsabile di qualsiasi danno subito dal veicolo durante il noleggio, salve le ipotesi di caso fortuito e forza maggiore. Il Cliente con copertura assicurativa da collisione dovrà alla Locatrice 15%/20% e min. franchigia da individuarsi sulla base dei singoli ordini specifici sottoscritti tra Crisancar ed il Cliente, con l’ulteriore precisazione che rispetto all’evento collisione saranno comunque a suo carico eventuali danni non coperti dall’assicurazione.

8) COMUNICAZIONI

Il Cliente si impegna ad effettuare alla Locatrice le comunicazioni di sinistro, furto e incendio nel più breve tempo possibile e comunque non oltre il primo giorno feriale successivo all’avvenuta conoscenza del fatto.

9) RIPARAZIONI

Le riparazioni e manutenzioni del veicolo, ordinarie e straordinarie, vengono effettuate dalla Locatrice. Nel caso in cui si verifichi una necessità urgente durante il periodo di noleggio, può provvedervi il Cliente, a carico della Locatrice, dietro preventiva autorizzazione scritta della stessa. Eventuali danni arrecati al veicolo, causati dal mancato rispetto delle norme previste dal libretto “uso e manutenzione”, saranno risarciti dal Cliente alla Società. Il Cliente si impegna a non apportare alcuna modifica al veicolo noleggiato. In caso di danni arrecati all’autoveicolo noleggiato, il Cliente si obbliga a risarcire il Locatore per ogni giorno in cui l’autoveicolo danneggiato dovesse rimanere in assistenza sia per manutenzione a causa di danni funzionale o meccanici, sia per il reperimento di parti di ricambio, come pure per la manutenzione atta al ripristino della carrozzeria o degli interni. Nello stesso modo si calcola l’importo che sarà addebitato al Cliente per un eventuale fermo dell’autoveicolo noleggiato per ordine o atto delle Autorità competenti per eventuali responsabilità a carico del Cliente o del conduttore dell’autoveicolo noleggiato durante il periodo di noleggio.

10) PRENOTAZIONE

In caso di rinuncia del Cliente al veicolo prenotato, comunicata alla Locatrice con preavviso inferiore a 24 ore, egli dovrà pagare ugualmente una somma corrispondente alla tariffa di noleggio per i giorni prenotati; analogo importo sarà dovuto alla Locatrice in caso di anticipata riconsegna dell’automezzo senza il preavviso sopra indicato. Nel caso in cui la Locatrice non consegni al Cliente il veicolo come pattuito da prenotazione, senza avvisare nel termine di cui sopra, questa dovrà pagare al Cliente l’importo della tariffa del noleggio per i giorni prenotati, a titolo di risarcimento danni.

11) TARIFFA

Il veicolo s’intende noleggiato secondo le sotto indicate tariffe in vigore alla data di sottoscrizione del contratto; Il contraente si obbliga al pagamento del prezzo del noleggio pattuito per un ammontare di canone da corrispondersi in base alle scadenze periodiche da individuarsi sulla base dei singoli ordini specifici sottoscritti tra Crisancar ed il Cliente, sia nel caso che il contraente noleggi l’autoveicolo in qualità di conducente per terze persone o per ditte o per enti, autorizzando sin d’ora la società Crisancar. Il periodo minimo di noleggio è di 24 ORE. Il pagamento dei corrispettivi pattuiti è da effettuarsi anticipatamente.

12) CAUZIONE

Per il noleggio dell’autoveicolo il Cliente è obbligato a depositare una somma che varrà trattenuta a titolo di deposito cauzionale,dipende dal tipo di veicolo oggetto di noleggio